Skip to main content

UN’EUROFLORA CONTEMPORANEA, RIGENERATA NEGLI SPAZI, NELLE FORME E NEI CONTENUTI

3 Aprile 2024
UN’EUROFLORA CONTEMPORANEA, RIGENERATA NEGLI SPAZI, NELLE FORME E NEI CONTENUTI

Il presidente di Porto Antico di Genova Spa Mauro Ferrando sottolinea. “Euroflora rinasce, ogni volta contemporanea, ogni volta capace di interpretare i bisogni del comparto e di promuovere, attraverso realizzazioni spettacolari e soluzioni innovative. Euroflora promuove uno stile di vita e di consumo di piante e fiori più sano e consapevole anche nei contesti più difficili e non convenzionali per riportare il contatto con la natura al centro della vita quotidiana. L’edizione 2025 sarà un “ritorno al futuro”, un’Euroflora rigenerata negli spazi, nelle forme e nei contenuti. Nel dialogo con gli espositori e i partner abbiamo riscontrato una volontà sempre più forte di partecipare a Euroflora per affermare la qualità della produzione, le caratteristiche paesaggistiche come segno distintivo dei singoli territori e il livello di innovazione raggiunto. Euroflora è un’occasione unica, aperta a tutti, capace di parlare linguaggi diversi.  Le modalità promozionali di Euroflora sono entrate dal 2022 a far parte delle best practice suggerite da AIPH agli organizzatori di floralies internazionali. Per il comparto fieristico la manifestazione è un prodotto anomalo, una sfida “imprenditoriale” che richiede un fortissimo investimento iniziale e un ritorno dato quasi esclusivamente dalla vendita dei biglietti e dalle sponsorizzazioni”.